Biografia

Moreno Preto nasce a Vicenza, il 24 gennaio 1974. Appassionato di pittura e fotografia, e avendo spiccate doti creative, sin da giovane si dedica all'attività pittorica e allo sviluppo di progetti artistici. Non potendo però seguire una formazione artistica a causa della volontà dei genitori che lo volevano laureato in ingegneria, compì studi tecnici presso l'istituto Tecnico Industriale Statale A. Rossi di Vicenza e successivamente presso l'istituto Italiano per la Saldatura di Genova. Durante il periodo degli studi, pur formandosi come perito meccanico e specialista in saldatura, fu in grado, con l'applicazione e la pratica, di approfondire le proprie conoscenze pittoriche e accrescere la propria passione per la pittura e l'arte, in particolare quella astratta. Nel 2010 pubblicò, per merito della sua creatività, il suo primo libro in ambito tecnico, intitolato “Difetti di saldatura” e nel 2013 un secondo volume “Welding defects”, che riscossero un buon successo tra i membri della comunità tecnica italiana ed estera. A seguito di queste pubblicazioni Preto, nel gennaio del 2015, si senti finalmente pronto a riprendere con nuova energia la sua grande passione, la pittura e lo sviluppo di progetti artistici, riprese così a lavorare nel suo laboratorio ad Altavilla Vicentina, dove tuttora nascono le sue opere.

Preto si definisce un artista minimalista che, rivolgendosi all'espressionismo astratto, si esprime attraverso lo sviluppo di opere policrome di forte impatto visivo che hanno come soggetto immagini geometriche complesse, che richiamano nella loro labirintica composizione, elementi della spiritualità e della realtà quotidiana.